Eroica in moto – Guida, consigli e informazioni

Eroica in moto, un itinerario imperdibile accessibile a tutti per scoprire le più belle strade bianche e tracce della Toscana e del Chianti.

Eroica non solo in bici ma anche in moto. Ecco il video e le informazioni sui percorsi e sulle tracce delle strade bianche più belle della Toscana.

La Toscana è l’indiscussa regione italiana che offre i paesaggi e i panorami più belli, accompagnati da ottima cucina, vino e olio eccellenti. La nostra guida vi permette di scoprire questi luoghi anche in fuoristrada, lungo le strade bianche e sterrate, percorribili quasi con ogni moto.

Lunghezza Variabile in base ai percorsi
Condizioni Strade non asfaltate
Note Si consiglia l’uso di pneumatici adeguati e prudenza

 

eroica moto toscana strade bianche
Eroica in moto

Il nostro tour, sulle tracce delle bici vintage che gareggiano nella famosa pedalata storica, è iniziato il venerdì mattina da Arezzo, che merita sempre una visita e passa per il piccolo borgo di Loro Ciuffenna.

I vari percorsi dell’Eroica

colli pisani tom42 alessandro botturri yamaha tenere 700 toscana moto strade bianche
I Colli pisani con Tom42 – Ph. M. Di Trapani

La strada inizia a Gaiole in Chianti e attraversa le colline della Toscana fino a Buonconvento, passando per alcuni dei borghi medievali più belli della regione. Gaiole in Chianti è un borgo caratterizzato da stradine acciottolate, case di pietra e palazzi storici. Qui si trova anche il Castello di Brolio, una delle principali attrazioni turistiche della zona.

I percorsi sono diversi, sono consultabili tra l’altro sul sito ufficiale dell’Eroica stessa. Si tratta di una strada bianca, tenuta bene e di facile percorribilità. Non servono per forza ruote tassellate (c’è chi l’ha fatta con un CBR…).

Il percorso della Strada dell’Eroica continua verso Radda in Chianti, un altro borgo incantevole con una grande piazza centrale circondata da palazzi storici e una vista panoramica sulla campagna toscana. Qui si possono trovare anche alcuni dei migliori ristoranti della zona, dove assaggiare la cucina toscana tradizionale e i famosi vini locali.

Il percorso prosegue poi verso la Val d’Orcia, una delle aree più famose della Toscana per la sua bellezza naturale. La valle è caratterizzata da colline verdi, campi di grano e girasoli, e villaggi pittoreschi come Montalcino e Pienza. Montalcino è famosa per il suo vino Brunello, mentre Pienza è famosa per il suo formaggio pecorino.

Lungo la Strada dell’Eroica ci sono anche numerosi vigneti e cantine dove è possibile degustare i famosi vini toscani, come il Chianti. Questi vigneti si trovano in posizioni panoramiche con vista sulla campagna toscana e offrono una splendida occasione per assaggiare i prodotti locali.

Ma la bellezza della Strada dell’Eroica non si esaurisce con i borghi medievali e i vigneti. Lungo il percorso ci sono anche numerosi paesaggi naturali, come boschi, campi aperti, colline e montagne. In particolare, la strada attraversa l’area del Monte Amiata, un vulcano estinto che offre un’atmosfera unica e diversa rispetto al resto della Toscana.

Le tappe principali:

eroica moto toscana strade bianche

  • il Castello di Brolio, che con la salita tra i cipressi, il passaggio sotto le mura del Castello e la discesa su panorami e vigneti mozzafiato, rappresentano uno dei passaggi più affascinanti del percorso;
  • Siena, con il Duomo e Piazza del Campo a far da cornice al bellissimo centro storico;
  • il tratto tra Colle Malamerenda e Radi, immerso nelle dolci colline senesi tra case coloniche, borghetti storici, intrecciando il vostro percorso con la Via Francigena
  • sempre in Val d’Arbia, il piccolo borgo di Murlo;
  • il tratto da Bibbiano a Castiglion del Bosco e le panoramiche colline di produzione del Vino Brunello di Montalcino;
val d'orcia moto itinerario toscana montalcino
Montalcino – Shutterstock
  • Montalcino, città del miele, dell’olio e del BIO è inoltre un delizioso paesino che merita una visita, anche per ammirare i bellissimi panorami che si aprono sulla Val d’Orcia;
  • Lucignano d’Asso, dove potrete fare un riposo con una tipica merenda toscana;
  • le Crete Senesi con i caratteristici calanchi e biancane. Questa parte del percorso include il tratto di strada bianca di Monte Sante Marie che vi riporterà nel Chianti;
  • Castelnuovo Berardenga, il paese al confine con le Crete Senesi;
  • la strada che sale verso Vagliagli e poi Radda in Chianti è un alternanza di vigneti e bosco prima dell’ultima, indimenticabile discesa verso Gaiole in Chianti, passando dal perfetto borgo di Vertine.

La Storia della Strada dell’Eroica

La Strada dell’Eroica è una strada di ciclismo che si snoda attraverso le colline della Toscana. La strada deve il suo nome alla sua origine, quando fu utilizzata come rotta dei rifornimenti durante la Seconda Guerra Mondiale. La strada divenne poi famosa negli anni ’90 quando un gruppo di appassionati di ciclismo decise di organizzare una gara ciclistica amatoriale lungo la strada, chiamata “L’Eroica”.

La gara, che si tiene ancora oggi ogni anno, ha una particolare caratteristica: tutti i partecipanti devono utilizzare biciclette d’epoca, precedenti al 1987. La gara, che si snoda attraverso le colline della Toscana, ha un percorso di circa 205 chilometri e un dislivello di oltre 3.700 metri.

FONTEFoto e testi di Marco Nebbiolo