MBE 2024 – Verona 19-21 Gennaio

Domani a Verona apre al pubblico MBE - Motor Bike Expo. La fiera dei veri appassionati di moto, custom, viaggi, avventure e tanto altro!

MBE Verona - Motor Bike Expo
MBE Verona - Motor Bike Expo

Tre giorni per dare il via alla stagione dei motociclisti, da venerdì 19 a domenica 21 gennaio 2024, nel quartiere fieristico di Verona.

100.000 metri quadrati di esposizione, 700 espositori distribuiti in 7 padiglioni, 6 aree esterne che ospiteranno gare, spettacoli, esibizioni e che vedranno protagonista soprattutto il pubblico, un programma con circa 150 appuntamenti, eventi, incontri.

Si presenta così Motor Bike Expo 2024, salone internazionale del motociclista, che, in coincidenza con i 30 anni di attività fieristica dei suoi ideatori (Paola Somma e Francesco Agnoletto), propone un’edizione particolarmente ricca di contenuti e capace di accogliere realmente tutto l’universo delle due ruote.

Cosa trovare a MBE

La produzione di serie, con la presenza di oltre 20 case motociclistiche in veste ufficiale, tantissimi produttori e distributori di abbigliamento ed accessori per il motociclista e la sua moto. Il panorama custom internazionale al gran completo, con grandi firme provenienti da tutto il pianeta e le loro realizzazioni, sempre più al confine tra meccanica e arte. Lo sport motociclistico, in tutte le sue declinazioni, praticato nelle aree esterne e raccontato attraverso le voci dei protagonisti (piloti, team, promoter e organizzatori), in una fitta serie di premiazioni e presentazioni. Il mototurismo, fenomeno che rende i viaggiatori su due ruote sempre più protagonisti di Motor Bike Expo, presenti a Verona per conoscere e programmare le prossime avventure in ogni angolo d’Italia e del globo. Lo spettacolo, nelle grandi aree esterne, con esibizioni e gare, e la possibilità per i visitatori di provare numerose novità.

Le principali aziende presenti

Per quanto riguarda la grande industria, saranno presenti a MBE 2024 ed esporranno i propri prodotti Aprilia, Benelli, Borile Moto, BMW Motorrad, Harley-Davidson, Kawasaki, Keeway, Moto Guzzi, Moto Morini, Ohvale, QJ Motor, Royal Enfield, SYM Sanyang, Super73 Suzuki, SWM, Talaria, TM Racing, Triumph Motorcycles, UM Motorcycles e Yamaha. E’ una compagine di assoluto valore, qualitativamente ai vertici e ampiamente rappresentativa della produzione mondiale.

Benelli

Regina del mercato nazionale grazie alle straordinarie performance delle nuove TRK 702 e TRK 702X, best seller del momento, espone a MBE 2024 l’intera gamma TRK e tutti gli ultimi modelli.

Benelli TRK 702 scheda tecnica test prova prezzo usato
Benelli TRK 702

Tornado Naked Twin 500, il nuovo concept di “nuda” secondo la casa del leoncino, abbina il collaudato motore da 500 cc ad un nuovo, performante telaio. Accanto alla naked, trova la sua collocazione ideale la Tornado 500, nuova sportiva carenata che condivide lo stesso pacchetto tecnico, opportunamente adattato, abbinandolo a linee filanti ed aggressive. Presenti a Verona anche la BKX 300 e la BKX 300 S, le innovative proposte pensate per un pubblico giovane, alla ricerca di un prodotto originale. Completa il pacchetto delle novità una special su base 752S, presentata dal preparatore svizzero Moto Furia e caratterizzata da un interessante kit in alluminio lucidato, interamente realizzato a mano ed ispirato alle grandi sportive del passato.

BMW Motorrad

Torna protagonista all’edizione 2024 di Motor Bike Expo, portando alcuni modelli in anteprima mondiale assoluta. Nello stand al padiglione 4, completamente dedicato al mondo heritage, saranno esposte per la prima volta dal vivo le nuove BMW R 12 e BMW R 12 nineT, che arriveranno sul mercato nei prossimi mesi.

nuova BMW R 12 nineT prova test recensione prezzo caratteristiche
Nuova BMW R 12 nineT

Nello stand al padiglione 1 BMW Motorrad esporrà in anteprima mondiale una realizzazione su base R 18 ad opera di un importante customizzatore americano.
I dettagli di questa autentica opera d’arte saranno svelati giovedì 18 gennaio, nel corso della serata di inaugurazione del Motor Bike Expo al Palazzo della Gran Guardia di Verona; la moto sarà visibile in fiera venerdì 19, dalle 10.00. Sempre al padiglione 1 si potranno ammirare diversi esemplari di R 18 customizzate dalla rete di concessionari BMW Motorrad, realizzati in occasione del contest R 18 Your Choice dello scorso anno.
Tornano al padiglione 4, saranno esposti i modelli della famiglia R 18 e la iconica BMW R 5, moto storica che simboleggia l’anello di congiunzione della gamma heritage attuale con le profonde radici del marchio. Infine, nell’area GEN Z, dedicata alle nuove generazioni di motociclisti, sarà esposto un esemplare di BMW CE 02, il rivoluzionario eParkourer elettrico presentato da BMW Motorrad la scorsa estate a Berlino in occasione dei BMW Motorrad Days al Pure&Crafted Festival, che arriverà sul mercato nella prima metà del 2024.

Continental

In occasione di MBE, Continental presenterà in anteprima il nuovo pneumatico Supermotard: il ContiAttack SM 2 pneumatico ad alte prestazioni omologato per la strada e perfetto per l’uso in pista.

Continental ContiAttack SM 2
Continental ContiAttack SM 2

Il successore del ContiAttack SM EVO beneficia di tecnologie innovative, come la mescola BlackChili, e assicura eccellenti performance in pista garantendo al contempo una maggiore durata. Tutto per il massimo piacere di guida.

Kawasaki

Durante la fiera Kawasaki sarà presente con la sua gamma, le Ninja 40th Anniversary Edition e una guest star in versione inedita: la Kawasaki Eliminator 500 protagonista dello show di live painting ad opera del tattoo artist Daniele Saggiomo in arte Passerotto. Tramite la sua arte Daniele, tra venerdì e sabato, andrà a realizzare un’opera one-off che racconta il concetto di acqua, tramite gli stilemi del design giapponese. Nella giornata di domenica, ci sarà spazio per raccogliere le richieste dei clienti: l’artista sarà a disposizione per progettare su carta una personalizzazione su base Eliminator.

Kawasaki Eliminator 500
Kawasaki Eliminator 500

Eliminator 500 è stata pensata per essere la cruiser più accessibile della propria gamma, grazie alla sella bassa e confortevole e all’estrema maneggevolezza che assicura una guida gustosa e priva di stress. All’interno dello stand, un’esperienza imperdibile per tutti gli amanti del brand: lo Shop Kawasaki. Uno spazio esclusivo con il merchandising ufficiale, per dare un tocco di grinta al look e aggiungere un dettaglio distintivo con un simbolo tangibile della passione per il marchio Kawasaki.

Moto Morini

L’azienda italiana presenta alcuni nuovi suoi nuovi concept come la Calibro, la Nuova Milano e la Corsaro 750. In esposizione naturalmente la gamma della storica azienda, con l’X-Cape (anche nella versione Black Ebony) e la Seimmezzo. Il pilota Luca Marcotulli disputerà il 20 gennaio lo Swank Rally con la X-Cape ADV-R.

Suzuki

Gli amanti del turismo saranno felici di osservare la GSX-S1000GX dalle soluzioni tecnologiche all’avanguardia assoluta, anello di congiunzione tra le Sport Tourer e le Adventure Tourer.

Nuova Suzuki GSX-S1000GX test prova
Nuova Suzuki GSX-S1000GX

Mentre per gli appassionati del racing, la GSX-8R incarna “l’anima R” di Suzuki con linee audaci e filanti e derivata dalla piattaforma sviluppata attorno al motore bicilindrico parallelo da 776 cc e manovellismo a 270°.

Yamaha

Yamaha è pronta ad accogliere gli appassionati delle due ruote in un’area di ben mille metri quadrati all’interno del padiglione 6, dove saranno esposte tutte le principali novità inserite nella ricca offerta dell’azienda, e non solo.

Yamaha XSR900 GP
Yamaha XSR900 GP

Sotto ai riflettori, la gamma MAX con i suoi iconici scooter e il nuovo RayZR 125, scooter urbano pratico e agile. Il settore delle Hyper Naked vedrà come grandi protagoniste le nuovissime MT-09 e MT09SP. Posto d’onore allo stand Yamaha anche per la XSR900 GP, in rappresentanza della gamma Sport Heritage, del mitico Ténéré 700 World Raid GYTR per la linea Adventure e della nuovissima Tracer 9 GT+ per la famiglia Sport Touring. La YZ250F e l’edizione speciale YZ250F 50 Anniversario saranno al centro dei mezzi pensati per l’off road, nell’area che abbraccerà anche i veicoli RVPP. Nell’area Supersport, sarà possibile vedere da vicino anche la Superbike di Andrea Locatelli e la MotoGP di Fabio Quartararo. A chiudere l’esposizione di veicoli, un’area dedicata alle e-bike, con la Moro 30th e il Booster Easy come simbolo di una mobilità sempre più variegata e di nuove esigenze che Yamaha è già pronta a soddisfare.

Orari e biglietti

La manifestazione sarà aperta con orario continuato 9.00 – 19.00, il biglietto in prevendita costa online 21€ (+ diritti) ed è disponibile suTicketOne e VivaTicket. Alle casse, attive agli ingressi Can Grande, San Zeno e Re Teodorico, il biglietto costa 24€.

Ampie sono le formule di agevolazione e sconto che interessano i tesserati Federmoto, HOG e Vespa Club d’Italia (riduzione, 16€); bambini fino a 5 anni, ingresso gratuito; ragazzi da 6 a 17 anni, over 65, disabili fino al 79% di invalidità e accompagnatori disabili oltre l’80%, gruppi e comitive composte da almeno 30 persone, biglietto ridotto (16€); disabili oltre l’80% d’invalidità, ingresso gratuito.