Cole de la Bonette e Col de Restefond

Il Col de la Bonette e il Col de Restefond sono i due passi che potete attraversare con unico itinerario in moto.

Col de la Bonette moto itinerario passo strada
Col de la Bonette - Shutterstock
Cerchi un Hotel, un Ristorante o altro?

Il Col de la Bonette è l’altro Passo Alpino più alto assieme al Col de L’Iseran, spettacolare da fare in moto insieme al Col de Restefond.

Il Col de la Bonette sarebbe in teoria il valico più alto, ma solo perchè offre ai turisti una stradina secondaria che conduce a oltre 2.800 metri. Ma se restiamo sulla strada ufficiale e asfaltata, è il Col de l’Iseran il primatista.

Altitudine (metri s.l.m.)2.715 2.678
Lunghezza47 Km
CollegamentoVal D’Isère – Lanslevillard
Numero di tornanti18
Chiusura invernale
Condizioni stradali e noteOttime condizioni.

Indice dei contenuti

  1. Il percorso
  2. Consigli utili
  3. Mappa e informazioni

Due passi in uno

La strada, in ottime condizioni, parte da Isola, in Francia, per salire rapidamente verso le vette. Prima di arrivare al Col de la Bonette, potrete visitare i resti di un campo militare abbandonato, il Camp de Fourches. Fu uno dei presidi di Napoleone III, che dichiarò questa strada Route Imperiale, collegando Barcelonette a Nizza. I soldati a queste quote passarono degli inverni letteralmente da incubo.

Giunti in cima al passo, potete raggiungere la vetta Cime de la Bonette, a 2.850 metri a piedi, lasciando la moto al parcheggio, oppure percorrendo la stradina che arriva in cima. Il panorama sul Parco nazionale del Mercantour è unico.

Col de la Bonette moto itinerario passo strada bici percorso
Col de la Bonette – Shutterstock

Subito il Col de la Bonette, troverete il Col de Restefond, altro valico oltre i 2.600 metri. Da qui inizia la discesa verso Jausiers in uno scenario che da tipico di alta montagna, torna gradualmente più verde e alpino.

Anche la discesa può essere impegnativa per curve, tornanti e pendenze, quindi prestate sempre attenzione, anche al traffico più intenso in estate.

Consigli utili e curiosità

L’apertura di questi passi è spesso soggetta alle condizioni meteo, che in alta montagna cambiano rapidamente. Consigliamo di consultare sempre le informazioni locali sul traffico prima di partire.

Il Parco nazionale del Mercantour ospita oltre 2.000 specie botaniche e una ricca fauna. Non difficilmente potrete scorgere stambecchi e mufloni.

100 passi in moto - Col de la Bonette
Col de la Bonette – Ph. Marco Nebbiolo

Mappa

sconto anlas pneumatici