Il Gin fatto con parti Harley-Davidson – The Archeologist

Dalla passione per le Harley-Davidson d'epoca, ai custom e ai chopper, Uwe Ehinger "The Archelogist" ha realizzato una linea di Gin utilizzando ricambi e parti di moto.

Cerchi un Hotel, un Ristorante o altro?

Un biker tedesco, detto l’Archeologo, ha unito il suo amore per le Harley-Davidson in una speciale linea di gin.

Uwe Ehinger, soprannominato “L’Archeologo” (The Archeologist), ha passato gran parte della sua vita rovistando discariche e mercatini in cerca di componenti, ricambi e parti di moto (Harley) d’epoca, che adesso ha deciso di sfruttare nella distillazione di in una propria linea di gin.

Advertisement

“Ogni volta che faccio una ricerca di moto rare, mi chiedo come utilizzare ogni singola parte, perché meritano di essere conservate”, ha detto. “È così che nasce l’idea de ‘L’Archeologo’: preservare lo spirito dei vecchi motori in uno ‘spirito’ (alcolico) vero e proprio e consentire di sperimentarne il gusto”.

“L’intero progetto di prodotti e confezioni ricrea l’imballaggio artigianale dei ricambi Harley-Davidson degli anni ’30 e ’40, utilizzando materiali e tecniche uniche”, spiega Ehinger sul suo sito web.

Ehinger produce tre diversi tipi di gin: Flathead, Panhead e Knucklehead, ciascuno versato su una parte del motore da una diverso modello Harley-Davidson all’interno di bottiglie di vetro personalizzate e numerate.

Le parti utilizzate all’interno di ogni bottiglia sono trattate e conservate in contenitori studiati ad hoc, in grado di mantenere intatti il metallo e l’alcool.

I prezzi dell’insolito gin però non sono esattamente per tutti: le bottiglie infatti costano dai 900 ai 1.100 euro. Ma se possedete uno dei suoi spettacolari custom o chopper, sono sicura che una bottiglia possa essere omaggio.

Mettetevi comodi e godetevi il video dell’ “Archeologo”.

Advertisement
youtube moto vlog