Fabio Quartararo vince il MotoGP del Qatar

Il primo posto del podio è di Fabio Quartararo, sotto l'assedio della Ducati Pramac, con Johann Zarco e Jorge Martin sul podio.

MotoGP Qatar 2021
MotoGP Qatar 2021
Trova Hotel, Ristoranti e Officine su questo itinerario

Il GP di Doha, seconda tappa della MotoGP 2021, non ha tradito le aspettative, con una gara di Pasqua ricca di sorpassi e sorprese.

Il primo posto del podio è di Fabio Quartararo, con una M1 tarata alla perfezione, sotto l’assedio della Ducati Pramac, con Johann Zarco e Jorge Martin sul podio.

I piloti Monster Energy Yamaha MotoGp hanno reso di nuovo orgoglioso il team sotto i riflettori di Losail. Quartararo ha fatto una splendida gara, partendo dall’ottavo fino alla vittoria con un vantaggio di 1.457 secondi.

Advertisement

Doppio podio per Pramac Ducati, seconda posizione per Johann Zarco e terza posizione per Jorge Martín. Johann Zarco è leader del Motomondiale con 40 punti. Protagonista di diversi duelli conclude in maniera eccellente un fine settimana perfetto. Jorge Martín impressiona e stupisce, leader dall’inizio fino a pochi giri dalla fine, conquista il suo primo podio nella classe regina al suo secondo GP.

Viñales ha iniziato la gara dal terzo posto in griglia e si è piazzato al nono posto alla fine del primo giro. Come la scorsa settimana, ha trascorso la maggior parte della gara inseguendo il compagno di squadra.

Alex Rins e Joan Mir sono partiti entrambi bene, inserendo le loro GSX-RR in quinta e sesta posizione alle prime curve. Nonostante cercasse il comando, Rins si è ritrovato a perdere in rettilineo contro i piloti Ducati, ma si rese conto che aveva bisogno di conservare le gomme per ottenere la migliore posizione possibile; ha mantenuto la calma per ottenere un ottimo quarto posto, eguagliando il suo miglior risultato in Qatar nella sua 65a gara MotoGp. Mir ha invece portato a casa un utile settimo posto.

Bagnaia, partito dal 7° posto, è stato protagonista di una bella rimonta nelle prime fasi per risalire fino al terzo posto, ma a sei giri dal termine, per un errore a sua detta “imperdonabile”, è scivolato indietro per poi chiudere al sesto posto. Anche Miller, partito quarto, dopo un contatto con Mir, ha chiuso al nono posto.

È stata invece una notte dura in Qatar per i piloti del PETRONAS Yamaha Sepang Racing Team, con Morbidelli e Valentino Rossi che hanno concluso il Gran Premio di Doha rispettivamente 12° e 16° posto.

Advertisement
youtube moto vlog
Fabio Capone
Dopo aver percorso migliaia di chilometri in moto e di miglia in mare, tra Europa e Stati Uniti, adesso si fa letteralmente in 4 tra famiglia, viaggi, motori ed eventi per trasmettere a tutti i lettori le emozioni e le meraviglie del motociclismo e del turismo in moto.