Maratea – In moto tra Campania e Basilicata – Itinerario da Sapri

Percorso in moto da Sapri a Maratea, Perla del Tirreno, lungo la statale costiera SS18 a picco sul mare per scoprire un borgo stupendo e dei sapori unici.

0
MARATEA SAPRI CAMPANIA BASILICATA MOTO

Ispirandoci al famoso film di Rocco Papaleo, Basilicata Coast to Coast, abbiamo deciso di prendere le nostre moto per fare un breve itinerario che ci portasse al punto di partenza del loro viaggio: Maratea.

In realtà, essendo partiti da Salerno, non possiamo omettere di raccomandarvi di fare la strada statale costiera SS18 che va da Sapri (celebre per La spigolatrice di Sapri, la poesia di Luigi Mercantini ispirata alla fallita spedizione di Sapri di Carlo Pisacane) a Maratea, punto di partenza della nostra “traversata”. In direzione sud, si guida letteralmente a picco sul mare, tra le rocce e con una vista mozzafiato sulle spiagge che appaiono curva dopo curva e si va piano, perché il panorama è realmente unico.

maratea strada moto statale costieraMaratea, battezzata la “perla del Tirreno” è tanto piccola quanto ricca: grotte marine, spiagge silenziose e montagne lussureggianti che precipitano in acque trasparenti, Maratea è una delle mete turistiche più visitate in Basilicata e una tappa ideale per chi ama il mare. Chi pratica snorkeling o immersione qui può immergersi in acque limpide e scoprire fondali stupendi. Il borgo di Maratea ha le bellezza tipica dei piccoli centri mediterranei, con le case di colore bianco e le viuzze che si perdono in romantiche piazzette. Ph. by © José Luiz Bernardes Ribeiro /, CC BY-SA 4.0

maratea centro vicoli motoNon si può poi lasciare il borgo senza aver provato le prelibatezze locali, di pesce dei rinomati ristoranti del porto, e di carne tra i vicoli suggestivi del borgo. I prodotti tipici e i piatti da non perdere sono tanti ma non siamo riusciti a provarli tutti. Ad ogni modo consigliamo sicuramente le salsicce, i peperoni cruschi di Senise, le verdure o primi come la Ciaiudedda e la Zuppa di Pesce. Ph. Di AlexanderVanLoon – Opera propria, CC BY-SA 3.0

maratea cristo pianeta motoSu tutto domina l’enorme statua del Cristo Redentore (seconda per grandezza solo a quella di Rio de Janeiro), alta ventuno metri e costruita sulla cima del monte San Biagio. Da lì si può ammirare la costiera di Maratea in tutto il suo splendore. Vi assicuriamo che ne vale la pena, anche perché la strada e i tornanti che vi porteranno in cima sono realmente “mozzafiato”! Ph. di valtercirillo, Pixabay.

Non perdete gli ITINERARI e i BORGHI più belli d’Italia, EVENTI e NOTIZIE e i VIAGGI di Moto Excape! Foto di copertina: di SalvatoreMonetti, Pixabay.