Ini moto tra le dune della Tunisia con Free Racing

Tunisia Desert Stage e Rally Adventure: due viaggi ed esperienze imperdibili per vivere il deserto sotto la guida di Oscar Polli e Free Racing. Ultimi posti disponibili.

Tunisia Free Racing Oscar Polli
Free Racing: Tunisia Desert Stage
Advertisement

Siete pronti per affrontare le spettacolari dune sahariane in sella a una moto e in compagnia del Campione del Mondo Rally Raid Oscar Polli?

Sotto le stelle del Caravanserraglio

sconto anlas pneumatici
Tunisia Free Racing Oscar Polli
Oscar Polli
Durante la magica serata trascorsa al Caravanserraglio, sui Navigli milanesi, abbiamo scoperto l'incanto del deserto tunisino e soprattutto la "macchina organizzativa" messa in campo da Oscar Polli per le sue avventure sulle dune. Viaggi incredibili rivolti agli appassionati di fuoristrada e di rally raid che hanno “sognato” con il racconto di Oscar e le testimonianza degli Ambassador FreeRacing, puri conoscitori di questa magnifica esperienza. DESERT STAGE: nel deserto per prepararsi ai Rally Raid su sabbia Dal 17 al 24 novembre, è uno stage intensivo di sette giorni organizzato nel deserto di Douz per preparare i piloti, professionisti e amatoriali, ad affrontare le grandi gare africane: navigazione, utilizzo del Road-Book e tecniche di guida sulla sabbia sono le attività che Oscar Polli dedica ai partecipanti tra le impegnative e magnifiche dune africane. Lo stage è aperto alle enduro monocilindriche. Tre le formule di stage previste:
  1. Formula Base - con ritrovo direttamente a Douz (senza trasporto moto)
  2. Formula All-Inclusive - con trasporto moto privata
  3. Formula All-Inclusive Moto - con moto FreeRacing a noleggio
Quota di partecipazione a partire da € 1.190 con Formula Base.
Tunisia Free Racing Oscar Polli
Free Racing Adventure Rally Tunisia

ADVENTOUR RALLY TUNISIA: una vacanza in moto sulle dune tunisine in tutta sicurezza

Dal 24 novembre all’1 dicembre, partirà l’Adventour Rally Tunisia, sette giorni in moto dedicati agli appassionati di turismo-avventura, anche alla loro prima esperienza, che vogliono affrontare la guida nel deserto seguendo un percorso in sicurezza e divertimento. Una formula che permette ai partecipanti di vivere l’esperienza di un rally vero e proprio, affrontato senza l’ansia della competizione, per apprendere tutte le tecniche di guida su sabbia e di navigazione, accompagnati da un grande coach esperto di deserto. Durante il percorso sono previste soste/ristoro in luoghi di particolare interesse paesaggistico e culturale. Il viaggio è aperto a maxi-enduro mono e bicilindriche. Dal briefing al primo contatto con la didattica di avvicinamento alla tecnica di guida su sabbia e test nel nella scuola dell’esclusiva location FreeRacing di Douz, i partecipanti avranno modo di vivere giornate indimenticabili che li porteranno a Matmata per la tappa di montagna con uso del GPS, a Tozeurs per assaporare le piste nel deserto e apprendere la tecnica di guida, o alla Fast Trak, la “grande duna” 55km per provare l’emozione del cronometro. Non mancherà una tappa tra Timbain e Ksarghilane, dove si potrà provare l’esperienza del bivacco sotto le stelle. La quota di partecipazione, con ritrovo diretto a Douz, è di € 1.190 e comprende: 5 notti in mezza pensione, assicurazione rimpatrio, tesseramento FreeRacing, assistenza trasporto bagagli, assistenza recupero mezzi, tecnico di guida moto e guida specifica del territorio, carico dati GPS, assistente madre lingua, informazioni doganali e stradali, permessi per deserto. Corso di guida su sabbia e Corso GPS navigazione. La quota accompagnatore è di € 600. Il sito ufficiale www.freeracing.it presenta tutti gli aspetti del Tour e dello Stage, fornendo le informazioni utili per la preparazione della moto e del viaggio.

PIEGA MANGIA VIAGGIA

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER e al nostro CANALE di YOUTUBE

Advertisement
Yamaha
Fabio Capone
Dopo aver percorso migliaia di chilometri in moto e di miglia in mare, tra Europa e Stati Uniti, adesso si fa letteralmente in 4 tra famiglia, viaggi, motori ed eventi per trasmettere a tutti i lettori le emozioni e le meraviglie del motociclismo e del turismo in moto.