Ghisallo, Pian del Tivano e Triangolo Lariano in moto – tre classici itinerari in Lombardia

0
triangolo lariano ghisallo tivano lago como

Passo del Ghisallo, Bellagio, Pian del Tivano e il Triangolo Lariano del Lago di Como: i grandi classici dei giri in moto domenicali a pochi chilometri da Milano, Como, Lecco e dalla Brianza.

I punti di partenza sono diversi ma per questo motivo parleremo solo dei tratti più belli, lasciando a voi la scelta di quale fare e/o in che ordine, che sia da Como, da Lecco o da Milano.

Passo del Ghisallo

triangolo lariano ghisallo tivano santuario madonna ghisalloCelebre tra chi pedala e chi va in moto, anche perché si trova in una meravigliosa cornice paesaggistica. Il Ghisallo èil colle dove il Triangolo Lariano si congiunge con la Vallassina, in Lombardia, tra i due rami meridionali del Lago di Como, poco a sud di Bellagio. Il suo culmine è a 750 metri s.l.m. alla chiesetta della Madonna del Ghisallo, protettrice dei ciclisti, ma che sicuramente vuole bene anche noi con due ruote e un motore. Una chiesa che è anche un museo, dimora e memoria del ciclismo, merita sicuramente una breve  visita. Si parte da Canzo, diretti a nord tra curve dolci e un bel dislivello che vi farà sicuramente divertire in quei 20km che vi separano da Bellagio. Ph By Massimo C. – Own work, CC BY-SA 4.0

Pian del Tivano

Per chi volesse fare più chilometri oltre al Passo del Ghisallo, o semplicemente variare percorso, può optare per Pian del Tivano, dove una bellissima statale, meno battuta, collega la strada che porta al Ghisallo con il ramo occidentale del Lago di Como fino a Nesso. Partendo da Canzo, poco dopo il comune di Asso, si gira a sinistra per immergersi in un bellissimo bosco e tante curve che vi faranno realmente divertire fino all’Osservatorio Astronomico Sormano. Da qui inizia la discesa, durante la quale abbiamo provato il bar ristorante Sole, dove ci siamo realmente scaldati dai primi freddi autunnali con degli ottimi piatti a base di salumi, primi fatti in casa, polenta e ottime carni, con un bel parcheggio “vista moto”. Si conclude il giro con la discesa verso Nesso, davvero suggestiva non appena si avvista il Lago di Como dall’alto.

Lungolago del Triangolo Lariano 

triangolo lariano ghisallo tivano lago comoOvvero la strada che costeggia la penisola che si insinua tra i due rami del Lago di Como, e congiunge Lecco a Como. Consigliamo come sempre di percorrerlo in direzione ovest, ovvero da Lecco a Como, in modo da avere “l’acqua” e il panorama sul proprio lato destro e potersi fermare spesso per delle foto stupende, stando sempre attenti al traffico e al manto stradale non impeccabile. A Bellagio, meta fissa per una piacevole pausa sul lago, occhio alle multe perché i vigili locali non perdonano! Consigliamo di tirare qualche chilometro in più se avete fame, precisamente a Lezzeno, dove “Ittiturismo da Abate pesce a palate” potrete provare degli ottimi piatti locali a base di pesce di lago, se e solo se è stato pescato! Quindi chiamate sempre prima per prenotare e sapere se è aperto. PH travelspot, pixabay Libera per usi commerciali Attribuzione non richiesta.

Non perdete gli ITINERARI e i BORGHI più belli d’Italia, EVENTI e NOTIZIE e i VIAGGI di Moto Excape! Cover photo By Cassinam – Own work, CC BY-SA 3.0